Dal 4 al 6 aprile 2017 si terrà a Roma il primo transnational meeting del progetto MAESTRALE coordinato dall'Università di Siena, dove INFORMEST parteciperà in qualità di partner. Il progetto, co-finanziato dal programma Interreg MED,  ha l’obiettivo di porre le basi per una strategia di sviluppo dell’energia marina nell’area mediterranea, preservandone il valore ambientale e culturale.

Durante la riunione si discuterà delle modalità di monitoraggio dei progressi in termini di risultati, di questioni finanziarie e della strategia comunicativa. Ogni partner è invitato a introdurre l’attuale quadro normativo del proprio paese per quanto riguarda lo sviluppo dell’Energia Blu e a presentare 5 casi studio selezionati.

Per energia blu si intende ogni forma di energia generata sfruttando l’acqua del mare: il moto ondoso, le maree, le differenze di temperatura e di salinità, ecc. Per il giorno 5 aprile è prevista inoltre una escursione al porto di Civitavecchia.

Partners del progetto, oltre ad Università di Siena e INFORMEST, sono il CEEI Business Innovation Centre of Valencia (Spagna), IRENA– Istrian Regional Energy Agency L.t.d. (Croazia), CTAER Advanced Technology Centre for Renewable Energies (Spagna), AUTH Aristotle University of Thessaloniki (Grecia), GLEA Goriška local energy agency, Nova Gorica (Slovenia), OC-UCY Oceanography centre, University of Cyprus (Cipro), INFORMEST (Italia), UAlg University of Algarve (Portogallo), MCAST-MIEMA Joint Research Centre for Renewable Energy Sources and Environmental Sustainability – Malta Intelligent Energy Management Agency (Malta).

Allegati



Informest 2020 - al servizio del territorio

Progetti in corso

[ Tutti i progetti in corso ]

Claudio Cressati nuovo presidente di Informest

[ Il Messaggero Veneto, 3 novembre 2017 ]

Informest: report di sostenibilità 2014-2016

Photo gallery

[ Il Presidente di Informest Claudio Cressati incontra i dipendenti ]

Aree di intervento

Enti fondatori

Informest Social