Si terrà domani a Nizza la seconda riunione del partenariato del progetto “ChIMERA – Innovative culturale and creative clusters in the MED area”, finanziato dal programma europeo Interreg MED per la cooperazione tra regioni mediterranee. Il progetto, teso alla costruzione di cluster innovativi e transnazionali nel settore delle imprese culturali e creative, raggruppa 10 partner da 7 diversi paesi europei (Italia, Portogallo, Francia, Albania, Grecia, Slovenia e Spagna) e lavora per sostenere gli attori pubblici e privati del settore culturale e creativo affinché possano aumentare le proprie capacità innovative attraverso il rafforzamento della cooperazione tra imprese, centri di ricerca, enti pubblici e società civile sia a livello regionale che europeo.

La riunione di domani, guidata dalla Regione Friuli Venezia Giulia – Direzione Centrale Cultura, Sport e Solidarietà – lead partner di ChIMERA, con il supporto di Informest, si focalizzerà sulle analisi SWOT svolte in tutte le regioni partner, al fine di elaborare un documento che illustri lo stato dell’arte delle imprese culturali e creative nell’area mediterranea e che costituisca la base per il futuro lavoro di definizione delle migliori strategie e strumenti operativi per rendere queste imprese sempre più forti, innovative e internazionali.

Allegati



Informest 2020 - al servizio del territorio

Progetti in corso

[ Tutti i progetti in corso ]

Claudio Cressati nuovo presidente di Informest

[ Il Messaggero Veneto, 3 novembre 2017 ]

Informest: report di sostenibilità 2014-2016

Photo gallery

[ Il Presidente di Informest Claudio Cressati incontra i dipendenti ]

Aree di intervento

Enti fondatori

Informest Social